Colazione in albergo
Tutte le tipologie

Gli alberghi offrono diverse tipologie di colazioni cercando comunque anche se con modalità diverse, di dare al cliente più scelte e opzioni in un ambiente rilassante e tranquillo dopo il risveglio. I prodotti di qualità dovranno invogliare il cliente nelle scelte, la colazione dovrà essere consumata in una tavola accogliente che sia di augurio per il buon esito della giornata.

Le tipologie di colazione in albergo:


Fondamentalmente la colazione in albergo può essere di tipo Continentale, servita al tavolo senza il buffet, con una selezione di caffè, tè, confetture e succhi di frutta accompagnati da croissant, pane, burro.

Un’altra tipologia è la colazione a buffet Europeo, dove al servizio Continentale si aggiunge un buffet self- service, con frutta, cereali, yogurt ecc. Quindi il servizio è misto con una parte servita in tavola e una parte self-service.

Per finire la tipologia a buffet Americano, totalmente self-service, con un buffet molto ampio con piatti caldi.

<3>Il servizio in albergo:
Per quello che riguarda il servizio al tavolo le classificazioni classiche sono all’Italiana, dove le vivande si servono già nei piatti, all’inglese dove dai piatti da portata il personale di servizio serve il cliente, alla francese dove i piatti da portata vengono lasciati sulla tavola, alla russa dove i piatti da portata vengono poggiati su un carello collocato davanti al tavolo, dove il personale di servizio disporrà le varie porzioni; infine un’ ultima modalità e il classico buffet self-service.
Andando oltre queste diversificazioni, che potremmo definire classiche, vediamo le cose importanti per una colazione in albergo.

Come preparare una buona colazione in albergo:


Oltre alla qualità del cibo, alla sua disposizione nei buffet e alla varietà di opzioni presentate, come detto sopra; nella prima colazione i tavoli dove al mattino si alternano i clienti devono essere sempre ben puliti. I nuovi clienti che arrivano per fare colazione devono poter scegliere il tavolo preferito, quindi non ci devono essere tavoli ancora ingombrati con il cibo dei clienti precedenti. Il cameriere deve provvedere all’occorrenza, a sbarazzarsi usando il vassoio, di tutto quello che rimane sul tavolo.

Questo è il primo dettaglio, che va oltre la tipologia di colazione in albergo, il personale di servizio lascerà il cliente accomodarsi con calma, poi chiederà cosa desidera come bevande ( caffelatte, caffè, latte, cappuccino, cioccolato, ecc.. ) poi darà indicazione sulle modalità della colazione, soprattutto con la presenza di buffet, infine sarà chiesto il numero della stanza, non solo per i problemi burocratici e gestionali, ma il personale avendo l’elenco delle stanze con i nomi si potrà rivolgere ai clienti usando il loro nome.

Alla fine della colazione, quando il cliente lascerà il ristorante sarà cura del personale di servizio che ha servito il tavolo, salutare i clienti in modalità diverse a seconda che il cliente rimanga in albergo o parta.

Vuoi Informazioni?
Clicca per chiamare adesso
+39057820044
oppure invia adesso la tua richiesta.
info@cartaincarta.it