Carne chianina e Angus
Scopriamo le differenze

Se sei un amante della carne, allora sai benissimo quanto sia importante tenere in considerazione alcuni fattori molto importanti, per riuscire ad aggiudicarti un prodotto qualitativamente molto alto. Il primo fattore, che dovrai tenere in considerazione sarà il taglio di carne, il secondo la razza dell’animale, il terzo la tipologia di allevamento e il quarto l’età dell’animale. Con questo articolo vogliamo spiegarti le differenze sostanziali che ci sono tra due tipi di carne molto pregiata, la chianina e l’angus.

L’origine della chianina:


Il vitellone chianino, originario della Val di Chiana, oggi viene allevato prevalentemente in Toscana e in Umbria e la sua carne certificata, è solamente quella che proviene da allevamenti di Vitellone Bianco dell’Appennino centrale.
La razza chianina, fa parte del consorzio delle 5 R, che ha il compito di promuovere e valorizzare le carni derivate dalle 5 pregiate razze italiane di carne che sono:
• Chianina
• Marchigiana
• Romagnola
• Maremmana
• Podolica


Il consorzio prevede anche un disciplinare che spazia dalla tipologia di allevamento consentito, passando per l’alimentazione consentita fino ad arrivare al controllo della qualità della carne finale.


Aspetto e caratteristiche dell’animale:
Gli esemplari maschi della razza chianina, possono arrivare a pesare fino a 1800Kg mentre le femmine possono arrivare fino a 1000 kg. I tratti inconfondibili della famosa razza bovina italiana sono sicuramente, il manto bianco e la lingua di colore nero. La maggior parte degli allevamenti di chianina sono al pascolo o con stabulazione libera, cosa questa, che contribuisce notevolmente ad accrescere il valore qualitativo della carne.

Le particolarità della carne:
La chianina ha una carne magra con infiltrazioni di grasso tra le masse muscolari che ne accentuano il sapore. Viene prodotta da esemplari sia maschi che femmine di età compresa tra i 12 e i 24 mesi.

I parametri qualitativi della carne, per i più curiosi sono i seguenti:
• Ph tra 5,2 e 5,8
• Proteine maggiori 20%
• Colesterolo minore 50% per 100 g
• Calo di peso a fresco minore 3% sul peso totale
• Calo in cottura minore 35%
• Grado di durezza da crudo minore 3,5 kg per cm2
• Grado di durezza da cotto minore 2,5 kg per cm2


Angus e black angus:
Un animale l’Aberdeen Angus originario della Scozia nord-orientale che differisce molto dalla nostra chianina. La sua carne è molto pregiata, succosa e tenera e dal sapore dolce, è indubbiamente una delle razze più conosciute e apprezzate in assoluto.

Caratteristiche della razza:
Un bovino senza corna dal pelo scuro raso, che prende il nome di Black Angus quando ci troviamo di fronte ad un bovino dal pelo nero e Red Angus quando ci troviamo di fronte ad un esemplare dal pelo bruno rossastro.
L’Angus a differenza della chianina è un animale molto più piccolo di statura e negli esemplari femmine non supera i 700Kg mentre nei maschi si aggira intorno ai 1000 kg. La caratteristica principale riscontrabile nella sua carne, è che possiede un’alta percentuale di grasso, 100 grammi di carne contengono il 18% di grassi e l’82% di proteine. Questa razza bovina, viene allevata principalmente lasciandola libera di pascolare e viene nutrita principalmente con fieno e grano.

Conclusione:
Adesso che conosci le caratteristiche principali e le differenze delle due tipologie di carne, potrai scegliere in modo più consapevole quello che è meglio per te.

Vuoi Informazioni?
Clicca per chiamare adesso
+39057820044
oppure invia adesso la tua richiesta.
info@cartaincarta.it